bronzo 70mm

dritto

La testa dell’Apollo di Veio; sullo sfondo, tomba etrusca
ANNO DEGLI ETRUSCHI
rovescio

Ramoscello e aratro
ASSOCIAZIONE ITALIANA DELLA MEDAGLIA 1985
coniazione

Ditta Picchiani & Barlacchi, Firenze
biografia medaglista

BINO BINI (1916-2007)
Orafo, scultore, medaglista. Nasce l’11 settembre del 1916 a Firenze, dove si diploma all’Istituto d’Arte. Docente all’Istituto Margaritone di Arezzo, membro dell’Accademia Nazionale delle Arti e del disegno di Firenze, dell’Accademia Nazionale “Luigi Cherubini”, sempre di Firenze, e della Accademia “Lettere, Scienza ed Arti” di Milano, viene poi insignito della Medaglia d’argento per i Benemeriti della Scuola della Cultura e dell’Arte. Partecipa alle più importanti manifestazioni nazionali ed internazionali, ricevendo numerosi premi, tra I quali quello UNO-A-ERRE del 1966. Le sue opere sono presenti nei più importanti musei italiani ed esteri. Oltre alla sua attività di orafo realizza anche molte medaglie per diverse istituzioni, fra cui: la medaglia «Inverno» della serie «Le quattro stagioni» (1980), prima emissione ufficiale della Zecca; i modelli per le medaglie e quelli per la monetazione della Repubblica di San Marino. La sua serie di «biglietti metallici» per autobus in forma di medaglia, per conto della CAP di Prato è diventata una particolare oggetto di collezionismo. Collabora, inoltre, alla stesura delle voci sull’argenteria e oreficeria, per il Nuovo Dizionario Zingarelli e con la rivista “Antichità Viva” per gli studi sull’antica oreficeria.
Muore a Firenze nel 2007.

Torna all’elenco