1983_2La V edizione di questa esposizione ha celebrato il ventennale dell’Associazione.
La mostra, organizzata dall’AIAM, è stata allestita nella Sala Barbo di Palazzo Venezia, in Roma. Inaugurata il 30 giugno 1983 è terminata il 10 luglio dello stesso anno.
Sono state esposte le medaglie dei soci, suddivisi in medaglisti (74) ed editori e stabilimenti (10).
La mostra è stata corredata di un catalogo illustrato.

Non a caso l’A.I.A.M. per questa mostra celebrativa del suo ventennale ha chiesto ospitalità nel palazzo fattosi costruire da quel raffinato umanista che fu Pietro Barbo.
Che’ medaglia e placchetta, seppur da diversa matrice (la prima dalla moneta e la seconda dagli ornamenti metallici figurati di armi ed arredi) assunsero specifica forma d’arte nella temperie culturale del nostro Rinascimento.
E fu appunto il Barbo, gran conoscitore e collezionista di medaglie e placchette, a patronizzare da cardinale e da papa la scuola medaglistica romana e a dare avvio alla emissione dette medaglie papali. Emissione continuata sino a noi a testimoniare la validità perenne di una forma d’arte che è anche documento di storia e di cultura.

1983_4L’A.I.A.M. che da oltre un ventennio opera a diffondere in Italia l’amore per la medaglistica, arte di sicura origine italiana, ringrazia la soprintendenza per i Beni Artistici e storici di Roma per averle concesso di ambientare la mostra in tanto prestigiosa sede.
(Guido Canaletti, Presidente AIAM, dalla prefazione al catalogo)
(Guido Canaletti, presidente AIAM, dalla prefazione al catalogo)

Torna all’elenco